Oggi è marted́, 29 novembre 2022

20-21 luglio CASTELVECCHIO HUBC Festival del cinema abruzzese

di venerd́, 12 luglio 2013 - Ultima modifica: sabato, 20 luglio 2013
hubc

HubC Abruzzo Cinema, III Festival del cinema abruzzese, è ideato, organizzato e promosso dall’associazione culturale Altair. Il Parco Regionale Sirente Velino ospita una festa che vuole far riconoscere, attraverso il cinema, l’Abruzzo premiando l’eccellenza del mestiere, comprendendo le maestranze, offrendo una vetrina alle produzioni indipendenti.Le date della manifestazione: Fontecchio (13-14 luglio), Castelvecchio Subequo (20- 21 luglio) e Rocca di Mezzo (3-4 agosto)

Nei giorni del Festival sarà presente il Cortomobile: cinema mobile su ruote, primo in Italia e unico al mondo creato all'interno di una macchina.

il programma

Il programma dei giorni 20-21 luglio

Sabato 20 luglio piazza san Francesco Ore 21.30

Abruzzo contemporaneo Proiezione de L’amore non basta di Stefano Chiantini, con Giovanna Mezzogiorno Alessandro Tiberi e Alessandro Haber (MediaFilm 2008, 84 min.). Il film racconta di Angelo e Martina, di Fernando e Marit, di Nicola ed Angelo, di persone che si amano in maniera diversa ma che, nonostante questo, non riescono ad incontrarsi e comprendersi pienamente. Film ambientato tra L’Aquila, Pescara e Avezzano.

A seguire incontro con il regista marsicano Stefano Chiantini. Ospite d’onore Alessandro Tiberi

Domenica 21 luglio piazza san Francesco Ore 18.00

Abruzzo no budget Incontro con i giurati popolari delle quattro province abruzzesi, tutti i partecipanti al concorso nazionale per cortometraggi no budget “Generazione 2020” e la giuria d’eccellenza. Ore 21.30 Proiezione de Un giorno e un altro ancora di Dino Viani (Stimmungfilm 2009, 42 min.). Il film, patrocinato dall’Istituto italiano di cultura di Berlino, è parte del progetto «Storie di pietra – tra memoria e sogno» che ha coinvolto venti comuni della Val di Sangro e del Medio Sangro. Più di cento anziani hanno raccontato la loro vita, ripercorrendo a ritroso, attraverso i ricordi, le vicissitudini della loro esistenza: uno dei più importanti documenti sulla memoria storica di quei luoghi mai realizzati prima. A seguire incontro con il regista teatino Dino Viani.

Premiazione del vincitore del concorso nazionale per cortometraggi no budget “Generazione 2020” presieduta dal regista aquilano Luca D’Ascanio. Proiezione del cortometraggio vincitore: Io non parlo mai di Raffaele Salvaggiola. A seguire proiezione de I viaggiatori della luna, di Mariangela Fasciocco (Officinart 2012, 15 min.). Il giro in giostra per Carlo è una sorta di ricongiungimento con la sua vita precedente ma soprattutto con la famiglia che anni fa lo ha salvato.

In chiusura incontro con la regista teramana Mariangela Fasciocco.

counter

Ricerca nel sito

Inserisci il testo da ricercare e premi sul pulsante cerca

Piano territoriale dei tempi e degli orari

Albo fornitori
Chiesa San Francesco D'Assisi
Visit Castelvecchio Subequo
CMS Trasparenza Arera
Calcolo IMU 2020
ufficio per la Ricostruzione post terremoto
Accedi all'albo pretorio online
P.R.G.
P.E.C.
logo Informagiovani d'Italia
Valid XHTML 1.0 Strict  Valid CSS!  Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0  Level Double-A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0